© 2020 Liblee | P.IVA 08073730015
LaPennadiAriel
52 followers
Rabbia
3 aprile 2021

Oceano ostile

Non sa ancora se piangerà gioiosamente per me, oppure piangerà sommessamente mentre lui, per la prima volta da quando si conoscono, le lancerà uno sguardo così carico di astio, che lei non riuscirà neppure a sostenerlo. Probabilmente lui non se ne andrà per sempre ed anzi, dovranno continuare a frequentarsi Dio solo sa ancora per quanto tempo. Ed allora, la pena peggiore sarà il gelo impenetrabile che avvolgerà ogni loro gesto. E le parole? Quelle proprio non ci saranno più, non potendo nemmeno contare sul fatto che morirebbero sulle loro labbra. Come dite? Come fa a sapere tutto questo? Semplice: quando si tratta di lui, è ormai abituata a portare tutto alle estreme conseguenze. Lo fa per sentirsi più al sicuro in caso di pericolo. Come chi impara a nuotare, per non correre il rischio di annegare nelle profondità di un Oceano decisamente ostile.

3
0
0
0
0
0