© 2020 Liblee | P.IVA 08073730015
Notturna
x followers
Tristezza
28 ottobre 2020

Una giornata buia

Ho bisogno di leggerezza. Di aria.

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Sorpresa
28 ottobre 2020

Chiusapertura

Finalmente si è chiuso un cerchio, certamente uno dei più difficili da chiudere. Eppure ce l'ha fatta. Sa perfettamente che dovrà tenere a bada i suoi pensieri, che spesso le sfuggono di mano, rischiando così di riaprire vecchie ferite sottoforma di antichi timori, eppure oggi ha deciso di cullarsi nella serenità ritrovata. Ed anche se, specie negli ultimi giorni, si è divertita spesso ad immaginare questo momento, non poteva certo figurarsi le sorprendenti parole con cui il cerchio si è chiuso. Parole che, a ben guardare, potrebbero persino aprire nuovi orizzonti.

0
0
0
0
0
0
SimoBanny
x followers
Tristezza
28 ottobre 2020

Autunno

Cuori sanguinanti appesi ad un fragile filo. Orizzonti soffusi al tramontar del giorno. E luce del sole che si spegne dolcemente. I colori dell'autunno.

0
0
1
0
0
0
Pepsi23
x followers
Paura
28 ottobre 2020

Restless

L'autunno che avanza In clima di incertezza Il lavoro a distanza Col frigo pieno di dolcezza La routine ti ammazza E cresce l'irrequietezza. Voglia di sorprese e di inatteso Di stupore e di camino acceso Di gite in montagna e mangiate felici Senza pensieri e tra buoni amici Perché di sto brutto coviddi Ne ho un po' i marroni fritti E pure questa pioggia Che ininterrotta scroscia Mi fa passar la voglia Di oltrepassare la soglia E lasciare la mia calda coperta Verso un'altra giornata di merda. Ci vogliono coraggio e fantasia Per sconfiggere l'apatia O forse ci vuol solo del buon vino Seguito da un amaro alpino Per immaginare un futuro migliore E sopravvivere al mese di ottobre.

1
0
0
0
0
0
Notturna
x followers
Rabbia
27 ottobre 2020

Troppo bello per essere vero

Ero quasi certa che potesse essere il mese giusto...

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Paura
27 ottobre 2020

L'Altalena

Quanto può essere stancante vivere sempre nel timore. Lo ha sempre saputo. Eppure, fino ad oggi non ha mai avuto il coraggio di prendere davvero in mano la situazione. E non già per timore di chissà che cosa, ma semplicemente perché si è sempre illusa che i dubbi fossero come una monotona altalena, come qualcosa che va e viene ma che, soprattutto, è in grado di fermarsi da sola, non appena decidiamo di rimettere i piedi a terra. Ma oggi ha finalmente capito che così non è, che non può sperare che la Paura passi da sola, mentre lei continua a trastullarsi sull'altalena della sua quotidianità.

2
0
0
0
0
0
Neptune90
x followers
Paura
27 ottobre 2020

Desideri ad alta voce

Non ho mai detto apertamente quello che volevo, perché avevo paura di una sorta di maledizione, per cui se esprimi i tuoi desideri ad alta voce, essi non si realizzeranno. Beh, é una stronzata. É una stronzata, perché se non dici ad alta voce quello che vuoi, come fai ad ottenerlo? Come fai a capire che é davvero quello che vuoi? Ho passato anni a nascondere i miei desideri, a nascondermi, per non ferire gli altri, per paura che qualcuno potesse mettersi in mezzo tra me e il mio desiderio del momento. E ho solo incasinato le cose. Oggi ho detto ad alta voce quello che desideravo, che volevo davvero, o almeno, una delle tante cose che desidero e voglio. Eh niente, spero che la maledizione non esista. Credo che questo sia il primo passo per vivere liberi, liberi "nonostante tutto".

3
0
0
0
0
0
Who_Am_I
x followers
Tristezza
26 ottobre 2020

La principessa della Luna

Penso che se fossi la Principessa della Luna e ti perdessi, senza possibilità di tenerti stretto a me fino a quando non mi abituo a non sentire più l’odore della tua pelle... beh... comunque penso che anche io mi chiuderei nella Stanza Invalicabile della Tristezza Infinita.

1
0
0
0
0
0
bloomsburylife
x followers
Tristezza
26 ottobre 2020

Confini

A forza di tentare di stare al passo con il mio strano e caotico mondo, rischio di perdere me stessa e di non vedermi più, assorbita da richieste, necessità, doveri, incombenze, sentimenti e tante altre cose, che tuttavia non mi appartengono. Certi giorni è molto più difficile, quasi impossibile, rintracciare i bordi della mia figura. Ed oggi è proprio così che mi sento: sfilacciata e con l'anima privata dei propri confini, in evaporazione.

2
0
0
0
0
0
tgMoony
x followers
Paura
26 ottobre 2020

Segreti

Mi sento come un funambolo. Da una parte, la sensazione di avere ancora il controllo: tutti i miei segreti sono ancora lì... ma sono sicuro che non mi faccia solo del male? Dall'altra parte, la paura che possano uscire allo scoperto, e so di non essere ancora pronto a svelarli. Le bugie mi stanno affossando, facendomi precipitare in un circolo vizioso: non so più se c'è qualcuno che mi conosca davvero. Quando esco mi districo tra le mie armature sovrapposte, come un ladro che evita i raggi laser per rubare una gemma preziosa. La paura aumenta. Sento che sto iniziando a perdere la presa sulle bugie. Sento il peso di tutte quelle armature che mi allontanano dalle persone e mi portano sempre più in basso, in un abisso profondo che mi sono scavato da solo. E adesso la luce sembra troppo lontana.

2
0
0
0
0
0