© 2020 Liblee | P.IVA 08073730015
Cassiopea_
x followers
Tristezza
8 maggio 2021

Nonostante la felicità...

...io comunque non riesco totalmente a percepire di esserlo al cento per cento. Sembra strano, ma è come se io non riuscissi a raggiungerla, nonostante io lo sia già. Queste righe da leggere paiono delle sciocchezze, ma è la verità. Ieri ero felice, anche perché ho passato una bellissima giornata con alcuni compagni di classe. Eppure... Eppure c'è questo "non-so-che", che si tramuta in un "so che non raggiungerò la gioia al cento per cento". Sono felice, ero felice, ma allo stesso tempo un velo di malinconia mi fa capire che altre cose non verranno mai approfondite sul serio. Non per questo motivo io mi voglio buttare giù, anzi. Che comunque non è necessario esserlo sempre a 360 gradi, anche se... [...] Sono stufa di vedere le persone che mi vogliono tanto bene e non solo, sorridermi, perché pensano che io "possa farcela", quando io sento che non è così: mi fanno solo salire degli alti nodi in gola e io detesto piangere. Davanti a chiunque. [...] Forse sono semplicemente stanca di aspettare quel momento in cui "so" di poter contare veramente sulla vita, sul futuro, su qualcosa che "non ritornerà" mai più. Perché io sarò veramente sicura che "non capiterà di nuovo". Forse sono semplicemente stanca di "aspettare" una salvezza che non mi toccherà mai, parlando in termini dei miei due psicoterapeuti. Ma anche qui, voglio precisare che io ho fatto grandissimi passi in avanti con loro due, tuttavia io SO che non è finita qui. E sto iniziando a capire - o era già una sensazione al mio interno da mesi, se non di più - che forse non devo guarire o aspettare di guarire più avanti, ma che semplicemente "non potrò mai farlo", perché non guarirò mai. Non da quella "cosa che mi uccide", perlomeno. [...] Ho tante persone che mi vogliono bene in ogni senso con ciascuna di loro un legame a sè stante, ma io sono stanca di sentirmi "incompleta" nell'ambito di una guarigione che "non arriverà mai". Chi sa, chi conosce la situazione, ha già capito. E a me basta questo.

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Paura
7 maggio 2021

Sbarre

Dentro al vento che oggi sferza gli alberi, si rivede piccola donna impaurita perché ne sentiva il rumore come ruggito minaccioso di un leone in gabbia. E così s'immagina nei panni di un domatore tutt'altro che capace di avere ragione della belva. Quando invece ben sapeva di dover compiere tutti gli sforzi possibili per non rimanere ossessivamente aggrappati alle sbarre di quella gabbia. È passato molto tempo, da allora. Ed è proprio grazie a questo tempo, che oggi riesce a stare tranquillamente alla finestra che è sì pur sempre chiusa, ma almeno non ha (più) le sbarre a cercare di proteggerla da me, la Paura.

0
0
0
0
0
0
Alle_96
x followers
Amore
6 maggio 2021

Meglio definirla amicizia

Mi manca non sentirti più, Le persone si perdono di vista, vero Ma non so mi dispiace, Non vorrei buttare via questi anni, Ma niente, non ho più tue notizie, Vorrei sentirti ogni tanto, Solo per capire se sei felice, Forza e coraggio, Che la vita non è buona con tutti Però un'amicizia la può salvare.

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Amore
6 maggio 2021

Segni d'usura

Amore... Più ne parla, e più le sue idee sono alquanto confuse. Ed allora, va alla ricerca spasmodica di verità, giocoforza sempre parziali. Poi, non contenta, le incastra a forza nelle loro vite. Non lo fa apposta. Non ha alcun intento aggressivo o, peggio, violento. Lei vuole solo capire quale meccanismo ci sia dietro un grande Amore. Ma, la verità è che nessuno potrà mai svelarle il mio mistero. Meno che mai potrà farlo lui. Infatti, se lo facesse, significherebbe che l'unico vero amore che lui sta vivendo, mostrerebbe già irreparabili segni di usura. E, per quanto sia vero il suo desiderio di averlo sempre più nella sua vita, lei non sopporterebbe di essere la testimone del fallimento di una storia in cui lui ha investito tutto (il suo cuore).

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Tristezza
5 maggio 2021

La Classifica dei Dolori

La Classifica dei Dolori Lo sa perfettamente, non dovrebbe essere Triste. In fondo, è riuscita ad ottenere molto più di quanto sperava. Eppure, sente di non poter essere nemmeno del tutto felice, perché intorno a lei vede tanta Tristezza, una Tristezza da cui non può far a meno di essere toccata. Ma del resto, sa di non poter fare nulla, se non appunto, rivolgere un quesito pensiero non solo a coloro che stanno molto male, ma anche e soprattutto a tutte quelle persone che soffrono la sfiducia e la stanchezza, affinché a loro non venga mai detto che ci sono mali peggiori perché crede che, fare la Classica dei Dolori sia il peggior modo per stare vicini alle persone.

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Paura
4 maggio 2021

A pappagallo

Finché c'ero io, nelle sue giornate, andava tutto bene. Strano a dirsi, eh? Io che da Emozione Paurosa quale sono, non mi faccio certo andar bene i giorni ordinati e puliti; ma anzi, cerco sempre di renderli quasi impossibili da affrontare. Eppure, in questo periodo anomalo, proprio grazie a me, se n'è rimasta zitta e buona, senza fare ne discutere nulla che potesse turbare gli equilibri di chi aveva comunque ragione. E questo, non perché d'improvviso abbia deciso di gettarsi nelle peggiori imprudenze ma, al contrario, proprio perché ormai ha capito come deve comportarsi, non tollera più che le si ripetano le regole a pappagallo.

0
1
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Gioia
3 maggio 2021

Protagonista, non spettatrice

Ancora una volta, si nutre della sua Gioia. Lo fa, come sempre quando si tratta di lui, mantenendo un buon sorriso sulle labbra; non di circostanza, ma di Gioia autentica. Perché, quando lui parla, lei lo ascolta, non per un rispetto di facciata ma, al contrario, perché si è resa conto che è importante apprezzare i (anche) i suoi momenti di Gioia. Perché lui ha un modo di raccontarli, che la rende partecipe di essi. Del resto, non potrebbero certo essere oggetto d'invidia, da parte sua. Ed anche per questo deve essergli grata: per averle insegnato a vivere la Gioia sempre da protagonista e mai da spettatrice passiva ed annoiata.

0
1
0
0
0
0
Cassiopea_
x followers
Sorpresa
3 maggio 2021

Sorpresa nella sorpresa

Il numero 88 come un'ossessione - "e chissà perché". La parola "Violenza". Incubi sui serial killer ritornati. Nella rima con "ino", quando leggo sbaglio parola con "taglierino" ovunque. [...] La sorpresa nella sorpresa: da un lato so che qualcosa c'è di diverso in me, perché me lo sento da dentro. Dall'altro so già per quale motivo. E non me ne faccio una colpa, tuttavia so che ogni questione è mutata. Verso di me, verso gli altri, verso il futuro. Chi sa "tutto", mi fa sentire in soggezione perché oramai il vaso di Pandora è come esploso; chi non sa, invece, è protetto e rimarrà così fino a che non parlerò pure con loro. Ma non credo, preferisco che restino nella nebbia - se si può dire così. [...] Nell'aver esposto qualcosa di oscuro di me stessa alla psicologa, a mia mamma, a due persone della classe, mi fa sentire "consapevole di...". Ed è come se un cristallo da tempo rimasto immobile, si sia spezzato. Senza però cadere, senza però rompersi del tutto. E' lì: né rotto né intatto. Forse però "mai più bello come agli inizi". Le parti rotte si vedono eppure non fanno paura, le parti ancora belle ci sono eppure è come se non facessero più effetto. Ma il cristallo riesce a stare "concreto". Io riesco a stare concreta. [...] Ad ogni modo, so che c'è qualcosa che è mutato in me verso "chi sa" e non è una cosa positiva, perché so che s'è spezzato un mio modo di essere. Non riesco più a pensare di essere "la vera me". Come se fossi imbarazzata verso una qualunque argomentazione. Cosa può essere? Sono sbagliate le mie sensazioni, o sono solo io ad essere già mutata? [...] E non so neanche se posso ammettere che ciò mi piaccia o meno. Andiamo avanti così!, "frase sarcastica". [...]

0
0
0
0
0
0
LaPennadiAriel
x followers
Rabbia
2 maggio 2021

Fame di casa

Giornata di Rabbia sottile, ma non faticosamente trattenuta  come di solito le capita in questi casi. Già, perché anche oggi, l'argomento è stato piuttosto spinoso. Si è trattato, infatti, di ascoltare i progetti di casa di due giovani innamorati e, soprattutto, di farlo con il sincero sorriso sulle labbra che si meritano di vedere nelle persone che li circondano. E poco importa se, in modo del tutto ignaro, l' hanno riportata alla sua situazione di Donna che desidererebbe una casa ed una vita totalmente sua con tutta se stessa. Ma non è tutto: sempre più spesso le capita di pensare che chi potrebbe assaporare una vita più indipendente, rimane ancorato alla cucina tradizionale; mentre chi sente che sarebbe arrivato il tempo di cambiare decisamente menù, rimane a bocca asciutta.

0
0
0
0
0
0
Lara3054f
x followers
Paura
2 maggio 2021

Sola?

La paura di rimanere soli. Si riduce a questo di solito. E se rimanessi sola? E se quelli che ritengo amici alla fine non si dimostrassero tali? Cosa succederebbe se si rendessero conto della persona che sono, se capissero di aver conosciuto solo una copia lontana dell'originale? A volte mi chiedo se in fondo io non sia già sola nonostante abbia persone intorno a me che tutti i giorni mi ricordano il contrario. Come potrei allora descrivere questo sentimento di paura senza ridurlo in cinque misere parole. Come posso far capire a chi vuole aiutarmi la sensazione di vuoto, di schifo che tutti i giorni mi fa sentire inutile. è possibile spiegarlo? Far vedere a chi mi sta intorno che ho sempre paura di sbagliare, di dire qualcosa di inopportuno, come posso spiegare quanto mi faccio pena ripensando a tutte le cose che ho fatto durante il giorno. Come posso far capire quanto non mi piaccia, quanto il mio carattere mi infastidisca, quanto il mio aspetto mi infastidisca e mi ricordi tutti i giorni di quanto non sia come vorrei davvero. Come spiegare la tristezza e la malinconia che provo pensando a quanto io non sia una persona degna di attenzione, a quanto non capisca il perché i miei amici non riescano ad aiutarmi nonostante io voglia essere aiutata. Come posso dirlo a chi mi vuole bene? Come posso non rimanere sola?

0
0
0
0
0
0