© 2020 Liblee | P.IVA 08073730015
Federica1986
x followers
Gioia
23 settembre 2020

La sveglia

Puntare la sveglia molto presto, quando i bimbi ancora dormono accanto a me, con la pioggia alla finestra e l’odore del caffè di chi è già uscito per lavorare e accarezzarmi, tutta... Piccoli, caldi e goduriosi momenti di felicità...

0
0
0
0
0
0
neochan
x followers
Tristezza
23 settembre 2020

burrocacao e pioggia

le gocce di pioggia fanno sobbalzare le foglie fuori da questa finestra mentre mi passo il burrocacao sulle labbra, penso che anche questa notte sono rimasta sveglia e non è una buona abitudine. sono le 2.00 e vorrei scrivere qualcosa di sentimentale, ma non mi viene in mente molto, sono tutte immagini veloci, momenti che sarebbe più facile dipingere piuttosto che raccontare. vorrei averti nel letto con me ora, solo per passare un'altra notte insieme, senza parlare. mentre ti lasciavo continuavi a chiedermi solo un'ultima notte e io non te l'ho mai concessa, piena di me stessa come ero. *x* anni buttati nel cesso. tu non diresti così, sei sempre stato così positivo, questi termini volgari appartenevano (appartengono) solo a me. ti ho lasciato andare. non me lo perdonerò mai. forse è per questo che ora non dormo, ti cerco ovunque anche solo per sentirmi lontanamente a casa, continuo a rivedere ricordi ormai sbiaditi, mentre i giorni passano veloci e scappano via dalle nostre mani per sempre. mi sentivo a casa con te, quella sensazione di calore nel petto che avevo ogni volta che ti vedevo. tu e le tue idiozie, le battute che non facevano ridere, il condividere tutto. sono piena di video mentre ti docci, ti lavi i denti, pulisci in giro per casa, accendi il computer per vedere qualche serie o più semplicemente dormi. oggi ho visto un video dove mi prendevi sotto le ascelle e cercavi di sollevarmi sempre più in alto, ma io avevo paura e alla fine ridevamo come due idioti. chissà cosa stai facendo ora.. dormi probabilmente. tu e la tua erre sminchia, sento ancora la tua voce nella testa mentre cerco di farti dire "ramarro marrone". ci credi che mentre scrivevo "ramarro marrone" l'ho letto come l'avrei letto tu? siamo cresciuti insieme, forse è questa la fregatura, forse è questo che mi lega cosi tanto a te. se solo ci fosse qualcosa, qualsiasi cosa per tornare indietro. ma non c'è, e io ho quasi finito il mio burrocacao.

1
0
0
0
0
0
Tristezza
22 settembre 2020

Seme

Era marcio anche il seme del nostro amore? Nata dalla spuma di un addio mai dato, la nostra afrodite era monca degli arti e noi ciechi la contemplavamo in estasi. Idealisti sotto la lama della ghigliottina ci amavamo per non morire di disillusione, avvinghiati ad un idea condivisa per strapparci dall'orrore del mondo. Vivo della scelta di esser ciechi al reale e non del desiderio di scrutarsi l'anima come sarebbe mai potuto fiorire?

0
0
1
0
0
0
Carnivalofrust
x followers
Paura
22 settembre 2020

Freno

Perché ogni anno che passa il futuro fa più paura? Da piccoli si ha tanta fretta di andare avanti con gli anni, si tende a correre, finché non arriva un punto in cui si smette di correre e si inizia a frenare, opponendo resistenza, come quando una macchina frena improvvisamente e tutto il corpo tende in avanti, accusando il colpo. Si passa dagli anni che scorrono troppo lenti al perdere il conto del tempo che passa. Questo significa forse che si è arrivati al punto in cui il presente, prima di diventare passato, ci soddisfa? È forse per questo che temiamo un futuro, invece, non altrettanto certo?

0
0
0
0
0
0
Martam
x followers
Paura
22 settembre 2020

Colpi

E oggi è bastato incontrarti per strada, mentre scherzavo con le mie amiche, per sentire quella sensazione che ho iniziato a provare da poco, da quando ho toccato il fondo e mi sono accorta che dovevo rialzarmi. Quella sensazione non la so spiegare, è un misto di delusione, dolore, tristezza, ansia, gioia, malinconia. Non è stato sufficiente un attimo per assimilare questo colpo alle costole, ma poi ho capito che non finirà mai tutto ciò, perchè tu mi hai distrutta, semplicemente distrutta. Nessuno l'aveva mai fatto come lo hai fatto tu, ma penso che più che per questo motivo, tu mi crei caos dentro perchè ti ho amato tanto quanto mi hai fatta star male. Mi hai fatto toccare il cielo con la stessa forza con cui mi hai fatta cadere in fondo all'oceano; mi hai fatta sorridere, quanto mi hai fatta piangere; mi hai fatta sentire viva, quanto mi hai fatta sentire vuota. E questo mi fa paura, immensamente e irrimediabilmente paura; paura di portarti dentro non più come un ricordo felice, ma come un ricordo malinconico e pesante.

2
0
1
0
0
1
LaPennadiAriel
x followers
Paura
22 settembre 2020

Senza pace

Fa la spola tra i pensieri troppo fitti che non lasciano spazio per nient'altro. Si aggrappa alla scrittura per tentare di mettere ordine. Sa che esso potrebbe durare molto poco eppure, si precipita a pensare che questa sia l'unica soluzione. Perché forse, neanche il sonno riuscirà a darle veramente pace. Lei che utilizza il buio della notte per rivivere tutto da cima a fondo. Paura compresa.

1
0
1
0
0
0
Untlited
x followers
Paura
22 settembre 2020

Se non ne fossi in grado...

Quello che più mi spaventa, non sono i fallimenti non è nemmeno restare soli nella vita, quello che più mi terrorizza è il non riuscirmi a staccare da ciò che mi fa stare male ... Ne sono quasi ossessionata . Più cerco di allontanarmi più mi sembra che non ci sia via d uscita. Non voglio scappare, ma prendere le distanze,che cosa sarebbe? Scappare o fare una scelta? Non voglio più stare male , sono stanca di sentirmi così insignificante. Davvero stanca, la campionessa di maratone emotive.

3
0
1
0
0
0
Gabri_lella
x followers
Paura
22 settembre 2020

Caffè e contraddizioni

Non amo particolarmente il gusto del caffè ma amo smisuratamente il suo profumo e, di tanto in tanto, mi ritrovo a prepararlo per qualche ospite. Avete presente quell'odore avvolgente che riesce a penetrare in ogni piccolo angolo nascosto della casa e che spesso invade anche le scale dell'intero palazzo? Beh,quello per me è proprio micidiale! In pochissimi minuti riesce ad appagarti i sensi ma, in pochissimo altro tempo, lascia il vuoto attorno a te. E rimani lì...aspettando di vedere nuovamente la tua casa invasa dal "profumo"! E l'attesa fa paura...

3
0
0
0
0
1
Emmewithsmile
x followers
Tristezza
22 settembre 2020

Autunno al quadrato

É indescrivibile la sensazione del vivere attuale...siamo tutti in attesa che ci liberino da questa insana ossessione del contagio.. lo percepite il frastuono del cuore, il ticchettio dell’ansia, il brusio dell’impossibile e il silenzio del mondo? Io si! Chissá se, come dicono, il valore di un momento lo si apprezza di più quando diventa ricordo..chissà...per ora é un autunno al quadrato 😔

1
0
0
0
0
0
Cassiopea_
x followers
Paura
22 settembre 2020

...e poi?

Per la prima volta sento paura, non avendo il controllo delle ruminazioni ossessive di un unico e solo pensiero, suddiviso però in mille sottocategorie. C'era la calma prima della tempesta, ma la tempesta prima riuscivo a controllarla mentre adesso tutto è intenso, forte, distruttivo e destabilizzante. Lo psichiatra mi dice che "il controllo è un menefreghismo". Quanto è vero. Per la prima volta percepisco di non riuscire a sapere come andare avanti: cadere e rischiare o andare avanti a lottare? A volte è così semplice, ma so che è una bugia perché "è sempre" tutto dannatamente complicato. Altrimenti non starei male, altrimenti non avrei paura. Ho sempre cercato di "tenerle a bada", qualunque cosa mi facessero. Ma finirà tutto? Ritornerò a "prima", quando sapevo come tenerle ferme e schiacciate dalla mia forza di volontà? Non lo so più.

1
0
0
0
0
2